Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento potresti acconsentire all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie approfondisci

Validare Joomla agli standard W3C

 

W3C

La validazione di sito Joomla è uno degli aspetti poco trattati quando si parla di questo CMS. I motivi sono da rintracciare in una difficile sintensi delle procedure da utilizzare a questo scopo. Mi trovo in difficoltà nel trattare l'argomento, in quanto essere generici in questi casi può portare ad un interpretazione errata di quanto sto per scrivere. Qui non troverete metodi rapidi di validazione, ma solo indicazioni sull'importanza di avere un sito adeguato agli standard W3C.

 

Errori di validazione nell' html, rallentano la lettura di una pagina, ma la cosa più grave è che la stessa viene interpretata differentemente a seconda del browser che si usa. Se un sito si vede bene con un browser, e difetta con altri, è evidente una mancata validazione agli standard.
Quasi tutti i browser si attengono agli standard dell'organizzazione internazionale W3C e un sito web validato ha certamente dei vantaggi sia per la lettura degli utenti che con qualsiasi browser possono usufruirne al meglio, ma anche per i motori di ricerca, che probabilmente a breve daranno qualche punto di rank in più ad un sito che si adegui agli standard rispetto ad un altro pieno di errori di validazione. Dedicate tempo a questo fattore che domani potrà essere indispensabile.

Una cosa importante. Visto che errori html o css sono più spesso dovuti a componenti e moduli installati successivamente, è buona norma iniziare un attività di validazione dalla nascita di un sito fatto con Joomla. Quindi, si installa Joomla, si imposta il template e si vede se già esso contiene errori. Una volta corretti, se ci fossero, proseguire per gradi e ad ogni nuovo addons installato o pagina creata, controllare la validazione. Correggere un errore subito è sempre meglio di correngerne centinaia a sito quasi terminato e pronto per la ribalta. Ci possiamo servire a tale scopo di uno strumento messo a disposizione dall'organizzazione W3C, e che possiamo trovare a questo indirizzo: http://validator.w3.org/.

Per saperne di più, vai al sito del World Wide Web Consurtium (W3C)

Letto 4456 volte

Ultimi Articoli

You are here:   Joomla Blog Home