Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento potresti acconsentire all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie approfondisci

Dobbiamo tradurre il nostro sito... in "Cinese mandarino"


Erroneamente si pensa che l'Inglese sia la lingua più diffusa e parlata al mondo, e moltissimi sono i siti che tra le loro pagine ospitano traduzioni delle stesse, con loghi e bandierine in bella vista delle più svariate Nazioni. Bhèè, capirne il perchè è semplice... attrarre anche visitatori stranieri, estranei al nostro linguaggio abituale, ma pur sempre potenziali clienti - o semplicemente visitatori - è importante. E chi ci visita, trovandosi la possibilità di leggere nel loro linguaggio abituale, provano una sensazione di sicurezza che li rende più liberi psicologicamente di decidere l'acquisto, o più semplicemente, tornare a visitarci.

Da una ricerca recente è risultato che la lingua più parlata al mondo è il Cinese Mandarino, seguito dall'inglese, dall'hindi (?), poi spagnolo, russo e arabo. I t a l i a n o ?? al ventesimo posto.

Ci siamo ritrovati in un mondo dove la nostra lingua non la parla nessuno, però possiamo rimediare per i nostri sitarelli. Infatti molti e svariati sono i modi per tradurre un sito. E tra questi, (Joomla ha Joomfish, ma tradurre a mano non è semplice) il servizio Translate di Google può fare al caso.

Certo, meglio sarebbe una traduzione a manina - precisa, completa e corretta grammaticalmente -, inserita in un sottodominio del tipo: en.blogjoomla.it o cinesemandarino.blogjoomla.it.... chissà, può darsi, un giorno.... ma per compensare il ritardo, e non perdere visite fideizzate anche straniere, utilizzare il traduttore di google potrebbe aiutare.

E vi raccomando il "cinese mandarino" e l' "Hindi/urlu".

Letto 5303 volte

Ultimi Articoli

You are here:   Joomla Blog Home