Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento potresti acconsentire all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie approfondisci

Come nasce e si sviluppa Joomla! ... economicamente

Come nasce Joomla

Joomla! emerse come un fork di Mambo nel mese di agosto 2005. Il codebase Mambo è stato originariamente sviluppato come applicazione proprietaria e gli sviluppatori erano pagati. Quando Joomla! è stato rilasciato come open source, Andrew Eddie è diventato il principale sviluppatore, scrivendo la maggior parte del nuovo codice. Il suo lavoro è stato finanziato dalla Toowoomba City Council quasi a tempo pieno per un periodo compreso tra febbraio 2003 e ottobre 2005. Altri piccoli contributi sono stati effettuati mediante contratti di consulenza, per esempio, la Joomla 1.5 è derivata da un progetto commerciale in cui Louis, Landry, e lo stesso Andrew Eddie sono stati coinvolti nel corso del 2006.

Oltre a questo, in sostanza, tutto lo sviluppo è stato "finanziato" grazie a degli sviluppatori che attraverso il loro contributo di tempo, che a volte ha significato 20-40 ore e più alla settimana, hanno dato impulso al progetto. Ma la potenziale perdita di sviluppatori senior deve portare a concentrarsi in particolare su come la leadership di sviluppo dovrebbe essere finanziata nei vari progetti.

OSM ha già informato la comunità, più volte, sul pagamento degli sviluppatori di Joomla! e sembra sempre più corretto da parte del gruppo di gestione continuare ad informare chi di questo Cms ne è innamorato.

La direzione intrapresa sotto le righe - ma non troppo - non accontenta tutti, e non tutta la comunità è favorevole sia al pagamento per gli sviluppatori, ma anche per altro. Infatti, il quesito principale non è tanto nel pagamento di chi porta avanti il progetto, ma la trasformazione di OSM in società a scopo di lucro. Ovviamente, il fatto di poter attingere a introiti generati potrebbe garantire longevità al progetto, ma anche trasformarlo radicalmente. InteressanteSorpreso, per un dibattito nei commenti, il suggerimento di Sammy in un post tutto da leggere su Joomla.org

Letto 1779 volte

Ultimi Articoli

You are here:   Joomla Blog Home