Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento potresti acconsentire all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie approfondisci

Il Componente Redirect | Le novità Seo della Joomla 1.6

Il componente Redirect

Un’altra novità della 1.6 consiste nell’inserimento nel nucleo di Joomla del componente redirect. Strumento che si rivelerà indispensabile nel momento in cui decideremo di aggiornare il nostro vecchio sito che come impalcatura abbia la 1.5

Inoltre ci permetterà di evitare pagine duplicate – vero assillo di webmaster e Seo che lavorano con i Cms – e diminuirà al minimo la perdita di potenziali visitatori avendo la possibilità di poter gestire gli errori 404 reindirizzando l’url errata ad una pagina valida. Per chiarezza di contenuto, riprendiamo le immagini di un post di Andrew Eddie su joomla.org

404 joomla

Questa è la classica pagina 404 di Joomla. Brutta vero? Meglio evitarla… e questo sarà possibile grazie al nuovo componente. Vediamo come.

Plugin redirect

Il nuovo strumento è un componente, supportato da un plugin, redirect, che nella versione di prova che abbiamo utilizzato per le nostre slide, che non è la versione scaricabile sul sito joomla.org., ma la versione nigtly, cioè quella che quasi giornalmente viene uploata con le ultimissime modifiche. Di defaul il plugin è disattivato. Attivandolo, il componente non farà altro che memorizzare le pagine che rispondano con un errore 404, pagina non trovata.

Amministrazione componente redirect

Come vediamo in questa slide, ci sono 3 pagine, queste vengono memorizzate grazie al plugin come errate ed è possibile gestirle con un reindirizzamento dalla pagina di back-end del componente.



Tramite destination Url potremo scegliere la pagina di destinazione dove approderà il nostro visitatore nel caso punti a visualizzare le pagine di errore elencata. Vediamo il campo Old Url ed il campo New Url, al momento vuoto perché non è stato effettuato nessun reindirizzamento. Vediamo come dovrebbe funzionare il redirect.

Reindirizzamento 404

Inseriamo un url esistente nel campo destination Url, spuntiamo il check della o della pagina che vogliamo reindirizzare a quella che abbiamo scelto e clicchiamo su update link.



Ecco che si popola il campo New Url con il link alla pagina a cui punta il reindirizzamento. Sulla destra possiamo vedere l’Id della pagina, la data di creazione e scegliere se pubblicarla o meno. E’ probabile l’inserimento di un contatore visite in modo da avere sempre a vista la pagina che è più urgente reindirizzare per il solo fatto che riceve più visite producendo un alto numero di visualizzazione della pagina di errore.

Redirect manual Jooma 1.6

Il componente redirect, oltre a facilitarci il compito registrando gli errori, permette anche una ricerca manuale con rispettivo reindirizzamento. Questa funzione ci permetterà di anticipare i tempi, senza necessità di aspettare che qualcuno visiti la pagina che non esiste più. La ricerchiamo, ed effettuiamo il reindirizzamento. Ritengo sia questo un sistema utilissimo durante la fase di migrazione alla nuova 1.6 che prima o poi dovremmo compiere per i nostri siti già online.

Ricordo che la migrazione sarà indispensabile per la sicurezza del nostro Cms. Avere il Content manager sistem, i componenti, i moduli ed i plugin aggiornati alle ultime versioni disponibile ci fa dormire sonni relativamente tranquilli. Purtroppo sappiamo quanta gente online non ha null’altro da fare che cercare qualche bug, defacciando o creando seri problemi al povero webmaster che subisce le conseguenze di un hackeraggio.

Letto 4548 volte

Ultimi Articoli

You are here:   Joomla Blog Home