Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie approfondisci

Cosa fare per migrare alla Joomla 2.5

La migrazione segue una procedura che, dopo più di un anno dall'uscita della 2.5, può definirsi standardizzata e relativamente sicura. Per chi possiede un sito web costruito con joomla, il passaggio alla 2.5 potrebbe essere l'occasione giusta per un restyle grafico mantenendo solo la parte contenutistica e selezionando buone estensioni che possano compensare le perdite che inevitabilmente la migrazione produrrà.

Anche se possa sembrare complicatissima, la migrazione della sola parte contenutistica è semplice e indolore (le complicazioni possono sempre nascere, quindi backup) anche con jupgrade. Già qualcosa per la migrazione di siti di grosse dimensioni è presente in questo blog.

 

Parliamo invece di un sito semplice di piccole dimensioni che si trova su un hosting condiviso, e della procedura da seguire senza pretesa di esaustività per compiere il passaggio di versione.

 

1) Prima cosa, backup ftp e del database
2) Creiamo una cartella (che chiameremo ad esempio /2.5) nella root e un nuovo database dal pannello di controllo del nostro hosting
3) Eseguiamo quindi una nuova installazione dentro la cartella /2.5 caricando i file della 2.5.9 (ultima release al momento)
4) Installiamo Jupgrade o componente similare sulla 2.5 (da poco il sistema di migrazione di jupgrade è cambiato, e va installato nella 2.5)
5) Selezioniamo solo la parte contenutistica (menù, voci di menù, sezioni, categorie, contenuti)
6) Terminata la migrazione avremo un sito 2.5 con template standard ma con voci di menù, menù, categorie e contenuti del sito 1.5.
7) Non ci resta che caricare il template scelto e lavorare un pò installando e configurando componenti, moduli, plugin precedentemente individuati.
8) Per le immagini, possiamo riportare tutto quanto presente nella cartella /images della 1.5 copiandola nella nuova installazione 2.5 via ftp.

 

Se nel sito 1.5 ci sono componenti indispensabili, è opportuno informarsi prima di compiere la migrazione se esiste una soluzione personalizzata del produttore per estrapolare i dati dal database 1.5 importandoli nella versione 2.5 del componente.
Per i produttori più importanti e per gli addons più noti, basta farsi un giro nel forum o altro sistema di supporto per trovare una qualche soluzione che può fare al caso.

Appena completato il restyle non ci resta che portare il sito 2.5 nella root

9)Crea una cartella (ad esempio 1.5)
10)Sposta nella cartella /1.5 tutti i file e le cartelle contenute nella root
11)Completato lo spostamento dalla root della cartella /1.5, prendere il contenuto della cartella /2.5 e spostarlo nella root

Nel file configuration.php, dobbiamo solo modificare il percorso log e tmp (riga 56-57) togliendo /2.5/
Il database, creato sempre nello stesso spazio hosting è già configurato, e non abbiamo bisogno di spostarlo.

Prima di cancellare la cartella /1.5 compiere un'attenta analisi del sito migrato

Controlliamo se siamo in grado di modificare, creare o cancellare nuovi contenuti. Se possiamo modificare la posizione o il contenuto dei moduli. Controlliamo se riusciamo a caricare le immagini. Verifichiamo se tutte le voci di menù funzionano e, più in generale, per intenderci, come un segugio a caccia dell'errore, solo appena siamo sicuri che tutto funzioni, cancelliamo la cartella /1.5 e il database collegato alla vecchia installazione.

 

A questo punto, non ci resta che guardare avanti ai prossimi aggiornamenti della 2.5, aspettando la 3.5 che uscirà l'anno prossimo.

Letto 2773 volte

Segui BlogJoomla.it su Google Plus

Ultimi Articoli

You are here:   Joomla Blog HomeGuideGuide per JoomlaCosa fare per migrare alla Joomla 2.5