Joomla, nel campo dell'open source basato sul sistema di gestione di contenuti dinamici da tempo compete con WordPress, Drupal ed altri cms per lo scettro di miglior strumento per la costruzione di siti e applicativi web. Con la serie 3.0 appena messa in distribuzione, da un punto di vista tecnico e funzionale, balza avanti a tutti grazie all'introduzione di alcune importanti novità.

Il Return on investment (o ROI, tradotto come indice di redditività del capitale investito o ritorno degli investimenti) indica la redditività e l'efficienza economica della gestione caratteristica a prescindere dalle fonti utilizzate: esprime, cioè, quanto rende il capitale investito in quell'azienda.

ROI= {Risultato\ operativo \over Capitale\ investito\ netto\ operativo}

dove per Risultato Operativo si intende il risultato economico della sola Gestione Caratteristica, mentre per Capitale Investito Netto Operativo si intende il totale degli impieghi caratteristici al netto degli ammortamenti e degli accantonamenti, ossia l'Attivo Totale Netto meno gli Investimenti Extracaratteristici (investimenti non direttamente afferenti all'attività aziendale, ad esempio immobili civili).

Social Media Ottimizzazione (SMO) o SEO sociale è quell'attività svolta sui social media con l'intento di attirare visitatori unici ad un contenuto di un sito web. SMO è uno dei due metodi in linea di ottimizzazione del sito web, l'altro metodo è ottimizzazione dei motori di ricerca o SEO.

Ci sono due categorie di SMO:

Funzioni aggiunte al contenuto del sito, tra cui: Feed RSS, social news e pulsanti di condivisione, gradimento degli utenti e l'incorporazione di funzionalità di community di terze parti come immagini e video

Le attività promozionali nei mezzi di comunicazione sociali, tra cui: blogging, commentando su altri blog, partecipando a gruppi di discussione, e postare aggiornamenti di stato sui profili di social networking

La Social Media Optimization è legata alla Search Engine Marketing, ma si differenzia da essa in diversi modi. In primo luogo, l'attenzione per il traffico proveniente da altre fonti rispetto ai motori di ricerca. Il Social Media Optimization è per molti versi collegate come una tecnica di viral marketing dove il passaparola non è creato attraverso amici o la famiglia, ma attraverso l'utilizzo di reti di social bookmarking, video e la condivisione di foto su siti web.

Social Media Optimization è da considerata parte integrante di un Reputation Management online (ORM) o Search Engine Reputation Management (SERM); due strategia per le organizzazioni o per gli individui che hanno a cuore la loro presenza online.

Una volta che il sito lato on-page è in ordine con le tecniche SEO di base, siamo pronti a cercare di portare più traffico attraverso il search engine marketing, tradotto letteralmente, "ricerca a pagamento". Un esempio di annunci a pagamento li possiamo notare sul lato destro della pagina dei risultati di ricerca di Google. Poiché questi annunci vengono pubblicati sulla base di cosa esattamente l'utente cerca, questi annunci sono più pertinenti e immediati di altre forme di annunci online. Inoltre, poiché gli annunci di ricerca a pagamento sono in genere pagate solo quando ci sono click (CPC), l'inserzionista elimina il 99% di spreco. In altre parole, se i tassi di click-through sono dell' 1%, significa che il 99% delle impressioni sono sprecate.

"Il search engine marketing (SEM), conosciuto anche come search marketing, è il ramo del web marketing che si applica ai motori di ricerca, ovvero comprende tutte le attività atte a generare traffico qualificato verso un determinato sito web. Lo scopo è portare al sito, tramite i motori di ricerca, il maggior numero di visitatori realmente interessati ai suoi contenuti."

In un mondo in cui gli individui la prima cosa che fanno è di andare online per cercare la risposta per praticamente tutto, l'ottimizzazione per i motori di ricerca dovrebbe essere la prima cosa che i pubblicitari dovrebbero fare. Dopo tutto, "se non riescono a trovarti, non esisti." Come minimo, gli inserzionisti dei siti web 'che sono vecchie di qualche anno dovrebbero essere rivisitati con un occhio verso il contenuto, in modo che i motori di ricerca possano facilmente inserirle nel propio indice. Molti siti costruiti negli ultimi anni ancora fanno un eccessivo uso di Flash e grafica, si fanno male da soli, perché il contenuto all'interno di componenti grafici non possono essere indicizzati dai crawler dei motori di ricerca. Così, mentre il sito sembra abbastanza bello agli occhi umani, sembra in bianco per i motori di ricerca perché il contenuto è nascosto.

"Con il termine ottimizzazione (Search Engine Optimization, SEO, in inglese) si intendono tutte quelle attività finalizzate ad aumentare il volume di traffico che un sito webmotori di ricerca. Tali attività comprendono l'ottimizzazione sia del codice sorgente della pagina, sia dei contenuti. L'ottimizzazione è parte di un'attività più complessa, quale il marketing dei motori di ricerca ( riceve dai Search Engine Marketing, SEM). L'attività di ottimizzazione per i motori di ricerca comprende varie operazioni tecniche che vengono effettuate sul codice HTML (incluso il markup) e sui contenuti delle pagine del sito web, nonché sulla struttura ipertestuale complessiva (tecnologie di interazione comprese)."

Pagina 1 di 4

Segui BlogJoomla.it su Google Plus

Ultimi Articoli

You are here:   Joomla Blog HomeGuideDizionario Joomeliano