Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie approfondisci

Questa volta nessun hosting provider ci ha buttato fuori per troppe risorse consumante Risatona, ma la scelta di traslocare deriva da un rapporto molto complicato con plesk, che ogni tanto fa i capricci per una configurazione non ottimale del php che mal si adatta al Cms .

Per capirci, non era indispensabile questa migrazione come lo è stata altre volte, ma più che altro una scelta personale dettata dalla necessità di tenere il sito up per il 99.99999... % - spero -, evitare errori 503 dovuti alle impostazione php di plesk e quindi passare a DirectAdmin... in ultimo, non è cosa da poco, la garanzia di miglior velocità....

E' disponibile per il download Joomla ® 1.6.0, versione questa che offre più potenza, più controllo e maggiori opzioni come mai è stato sino adesso. Essendo ricostruita da zero, quest'ultima release di Joomla aiuterà i webmaster a consegnare siti di successo, intranet e applicazioni ai rispettivi mercati. Conferendo potenza attraverso la semplicità, Joomla 1.6 si presenta come il CMS più popolare nel suo genere.

Joomla 1.6

Joomla 1.6 offre nuove caratteristiche agli utilizzatori finali e agli amministratori dei siti, quali:

* Controllo degli accessi più capillare per vedere e modificare contenuti, con gruppi di utenti configurabili e livelli per la visualizzazione
* Struttura delle categorie definita dall'utente, da quella semplice di un solo livello a categorie multivello più complesse
* Miglioramento dell'installazione, consentendo installazioni multiple di estensioni in un unico pacchetto, aggiornabili con un semplice click
* Supporto lingua esteso per una facile creazione di siti multilingua
* Inizio e fine pubblicazione dei moduli con maggiore controllo sulla loro visualizzazione
* Nuovi template e markup semantico per soddisfare sia l'occhio che i motori di ricerca
* Maggiore controllo creativo degli stili dei template
* Centinaia di caratteristiche aggiuntive, che razionalizzano il lavoro e la produttività

Con Joomla 1.6 gli sviluppatori realizzeranno estensioni più veloci in tutte le fasi di progettazione, sviluppo e aggiornamento. Le API ricche e avanzate forniscono nuove opportunità di integrazione, competenza ed espansione in mercati nuovi ed esistenti. I miglioramenti dello stile conferiscono ai disegnatori grafici maggiore controllo e flessibilità per creare un effetto perfetto per tutti i siti e tipi di audience. I designer ora possono effettuare l'override di tutta l'amministrazione di Joomla aumentando le opportunità di avere aree amministrative funzionali, accessibili o anche mobile-friendly.

Si possono assegnare template amministrativi individuali a singoli utenti, consentendo ai web masters di rimediare ad eventuali particolari esigenze. Per saperne di più, o per iniziare a costruire il proprio sito con Joomla 1.6, visita joomla.org/16 e scarica uno dei CMS Open Source gratuiti più popolari al mondo.

Ci siamo.... l'attesa per la prima distribuzione della Joomla 1.6 è arrivato. Possibile infatti è il download della Joomla 1.6 RC1 a cui seguirà probabilmente un nuovo rilascio sempre più affinato tra due/tre settimane circa. Nell'annuncio su Joomla.org viene fissata una data - il 10 gennaio 2010 - per il rilascio della tanto attesa Joomla 1.6.0. nel caso non vengano individuati problemi rilevanti. L'uscita della prima RC è comunque un momento importante in quanto, da ora in poi, è solo prevista la correzione di eventuali bug e non l'implementazione di altre funzionalità. E' un RC!!

A tempi record, già pronta la traduzione in Italiano, sia lato backend sia frontend, per vivere al meglio questa "nuova esperienza".

Con il rilascio odierno della Joomla 1.6 beta 13 siamo giunti quasi al termine dei correttivi per rendere la Joomla 1.6 più stabile e sicura. E' previsto il rilascio della prima RC per la metà di novembre, quando gli ultimi bug segnalati con priorità 2 verranno risolti. Il ciclo di sviluppo della 1.6 prevede un continuo rilascio di versioni Beta fino a quando tutte le segnalazioni di problemi con priorità 1 e 2 presenti nel Joomla 1.6 Issue Tracker saranno definitivamente risolte, e solo dopo verrà rilasciata la prima versione RC. Attualmente sono 13 le segnalazioni con priorità 2 ancora aperte, mentre sono stati risolti quelli con priorità 1.

Per metà novembre dunque sarà possibile il primo rilascio della RC o, in alternativa, una nuova versione beta che con ogni probabilità sarà l'ultima di questa lunga serie.

Il JoomlaDay 2010 tenutosi a Verona il 9 ottobre scorso è stato un successo. Più di 750 persone hanno assistito agli interessanti interventi dei relatori nella giornata italiana dedicata a Joomla. Su Joomla.it è stato pubblicato un report trasparente di quelle che sono state le spese e gli introiti dell'evento. Introiti che sono stati interamente devoluti al sito padre del cms per una cifra pari a 1000 dollari (742 euro). Un piccolo mattoncino che serva da contributo e ringraziamento al lavoro svolto dal team e alla community internazionale che attorno a Joomla ruota e si impegna per renderlo sempre migliore.

Tra gli interventi di rilievo cito in questo post quello di Jean-Marie Simonet co-fondatore di Joomla! e membro del LeaderShip Team.

Simonet nel suo intervento ha anticipato alcuni punti che saranno caratteristiche della Joomla 1.6 concentrandosi sul sistema multilingua integrato nativamente. Nel suo intervento sono da citare alcuni passaggi che raccontano quale siano i tempi previsti di rilascio e quali le novità della nuova Joomla. Per quel che riguarda i tempi, Jean-Marie ha anticipato che vi sarà il rilascio di una nuova versione ogni 6 mesi a partire dall'uscita della 1.6 RC. Quindi la 1.7 sarà rilasciata dopo 6 mesi dall'uscita della 1.6 stable.

Tra le  novità della Joomla 1.6 da citare, riprendendo parti del suo intervento, un miglioramento delle funzionalità per la ricerca interna, l'installazione automatica dei componenti aggiuntivi, aggiornamenti di versione che potranno essere eseguiti direttamente dal pannello di controllo sia per il core che per le estensioni esterne, gestione backup del sito dal pannello di controllo, miglioramento della gestione media, con la possibilità di manipolazione delle immagini , un report degli errori, tracciabilità delle attività degli utenti e notifiche via mail degli errori del sito, etc etc.

Pagina 6 di 11

Segui BlogJoomla.it su Google Plus

Ultimi Articoli

You are here:   Joomla Blog HomeNewsLe News di Joomla