Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie approfondisci

Joomla 3.8

Joomla 3.8

Rilasciato un nuovo aggiornamento (3.8.2), il secondo della serie 3.8

(1 Agosto 2013) Un importante Fix di sicurezza per la Joomla 1.5 (leggi l'articolo...)

Guide

Cloud Storage API in Joomla 3.3... dov'e'?

Uno dei principali miglioramenti propagandato nel rilascio di Joomla! 3.3 riguardava l'introduzione di un certo Cloud St

Leggi tutto...

News

Uscita la 3.8 gia' un aggiornamento Disponibile Joomla 3.8.1

A due settimane di distanza dal precedente aggiornamento, il team di Joomla!® annuncia il rilascio della versione 3.8.1

Leggi tutto...

Estensioni

Tradurre Joomla con l'aiuto di Google

Ricevendo visite dall'estero sembrerebbe più che necessario fornire a questi visitatori un modo semplice per tradurre il

Leggi tutto...

Trucchi e Consigli

Un fix per la Joomla 1.5

Per chi utilizza un joomla!® come impalcatura del proprio sito web questo può definirsi un periodo "impegnativo" visto g

Leggi tutto...
Domenica, 03 Febbraio 2013 18:57

Nella 3.0.3 miglioramenti per il multilingua

L'implementazione multilingua nativo, dalla sua introduzione in joomla con la 1.6, è stato notevolmente migliorato. Il suo sviluppo prosegue speditamente nella versione 3.0 con importanti novità nella release 3.0.3.

 

Sarà possibile installare i language pack che ci interessano


Al termine della procedura di installazione di Joomla 3.0.3 and Up, oltre agli avvisi riguardo alla cancellazione della cartella installation, avremo la possibilità di selezionare ed installare i paccheti di lingua.

 

Sarà possibile tradurre anche le categorie e gli items di Contatti, Newsfeed e Weblink


Immancambile in un multilingua che si rispetti poter tradurre anche i contatti e non solo articoli (items) e categorie. Dalla 3.0.3 i componenti nativi potranno essere tradotti col sistema integrato

 

Sarà possibile cambiare la lingua senza l'obbligo di passare per le home page

Pubblicato in Le news di Joomla

Joomla, nel campo dell'open source basato sul sistema di gestione di contenuti dinamici da tempo compete con WordPress, Drupal ed altri cms per lo scettro di miglior strumento per la costruzione di siti e applicativi web. Con la serie 3.0 appena messa in distribuzione, da un punto di vista tecnico e funzionale, balza avanti a tutti grazie all'introduzione di alcune importanti novità.

Pubblicato in Dizionario Joomeliano
Sabato, 08 Settembre 2012 09:56

Il Bootstrap in Joomla

Sul magazine di Joomla, nel numero di Agosto 2012, Hagen Graf ha scritto un interessantissimo articolo che si concentra nello spiegare in modo comprensibile cosa sia e quali siano le funzioni del Bootstrap integrato in Joomla.

Questo strumento si rivela l'autentica novità e, statene certi, ne sentiremo parlare spesso. Per questo occorre, per chi lavora col cms costruendo estensioni o semplicemente lo utilizza per costruire i suoi siti,  impratichirsi da subito su come sfruttare questa nuova implementazione che il team di sviluppo ha deciso di seguire.

L'articolo parte da una breve introduzione ai template di joomla, per poi approfondire l'argomento Bootstrap.

Oggi vi propongo un bel libro, un continuum di altri testi già da noi redatti qualche settimana fà e realizzati per illustrare l'utilizzo, i trucchi, e soprattutto raggruppare tante utili indicazioni sull'uso di Joomla e la sua adattabilità a infiniti scopi.

Joomla! Development A Beginner's Guide infatti, scaricabile in PDF seguendo questo collegamento, è utile sopratutto per gli appassionati che già da tempo si cimentano con il cms, ma anche un "illustrazione" relativamente dettagliata per chi si avvicina al progetto Joomla! e voglia con esso creare qualcosa di utile come un componente o, semplicemente, far pratica per la realizzazione di un progetto da mettere online senza necessariamente servirsi della JED per rintracciare quale sia l'addons che più si adatta all'obiettivo che ci si propone.

Joomla! Development Guide

Questo libro offre un'introduzione al Joomla! developing ed è stato scritto da Hagen Graf (con la collaborazioni di diversi co-autori) allo scopo di indicare la strada per il passo successivo alla sola realizzazione di un sito web. Il testo prende in esame la base per lo sviluppo di componenti e, per gradi sempre più approfonditi, aiuta chi voglia crearsi qualcosa di unico adatto alle proprie esigenze mettendo in campo tutta la creatività che ad uno sviluppatore non può mancare.

Di seguito un piccolo riepilogo di cosa puoi trovare nel PDF che può scaricare gratuitamente seguendo il link segnalato più sù:

  • Introduzione
  • Preparate la vostra Workstation
  • Scrivere un componente
  • 1 - Le basi
  • 2 - Banca dati, back-end, Lingue
  • 3 - Cool Stuff
  • Scrivere un modulo personale
  • Scrivere un plugin
  • Scrivere un template
  • Mostrare gli errori comuni in fase di realizzazione
  • Come pubblica un estensione nella JED
  • Cos'è il GIT
  • Come contribuire a costruire il core del progetto Joomla!
  • Cos'è e cosa fà l'OpenTranslators
  • Creare business con una estensione per Joomla!
  • Cos'è il PHP
  • Cos'è la programmazione orientata agli oggetti
  • Cos'è il MooTools

E dunque, cosa aspetti a "impadronirti" delle indicazioni fornite da questo interessante contributo?

Pubblicato in Guide per Joomla

Come nasce Joomla

Joomla! emerse come un fork di Mambo nel mese di agosto 2005. Il codebase Mambo è stato originariamente sviluppato come applicazione proprietaria e gli sviluppatori erano pagati. Quando Joomla! è stato rilasciato come open source, Andrew Eddie è diventato il principale sviluppatore, scrivendo la maggior parte del nuovo codice. Il suo lavoro è stato finanziato dalla Toowoomba City Council quasi a tempo pieno per un periodo compreso tra febbraio 2003 e ottobre 2005. Altri piccoli contributi sono stati effettuati mediante contratti di consulenza, per esempio, la Joomla 1.5 è derivata da un progetto commerciale in cui Louis, Landry, e lo stesso Andrew Eddie sono stati coinvolti nel corso del 2006.

Oltre a questo, in sostanza, tutto lo sviluppo è stato "finanziato" grazie a degli sviluppatori che attraverso il loro contributo di tempo, che a volte ha significato 20-40 ore e più alla settimana, hanno dato impulso al progetto. Ma la potenziale perdita di sviluppatori senior deve portare a concentrarsi in particolare su come la leadership di sviluppo dovrebbe essere finanziata nei vari progetti.

Pubblicato in Le news di Joomla
Pagina 1 di 2

Login

Segui BlogJoomla.it su Google Plus

Taolo 's Web Agency

Ultimi Articoli

Joomla Community Magazine

Ultimi Commenti

You are here:   Joomla Blog HomeArticoli per tag: sviluppo