Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento potresti acconsentire all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie approfondisci

Il Progetto Joomla annuncia la disponibilità immediata di Joomla 1.6.4. Si tratta di una release di sicurezza che corregge quattro problemi di sicurezza e un problema relativo agli aggiornamenti di versione. Si noti che l'aggiornamento alla versione 1.6.4 dovrebbe essere fatto prima di aggiornare alla versione 1.7.0 (che uscirà in luglio).

Nota importante: una correzione di sicurezza è stato fatto per il layout Lista Categoria di articoli, contatti, newsfeed, e weblinks. Se avete creato un override per uno di questi layout, il file potrebbe contenere questo problema di sicurezza. Si prega di consultare la FAQ di rilascio per ulteriori informazioni.

L'obiettivo del Leadership Team di produzione è quello di continuare a fornire aggiornamenti regolari e frequenti alla comunità di Joomla. Ulteriori informazioni sullo sviluppo di Joomla! consultare questa pagina http://developer.joomla.org/.

PageRankNon ho lavorato molto su questo blog negli ultimi tempi e diciamo che anche la frequenza dei post è abbondantemente calata. I motivi li potete immaginare da voi.... il lavoro per fortuna va crescendo e un buon numero di nuovi clienti hanno affidato i loro progetti alle mie mani e al mio modo di costruire, ristrutturare, ottimizzare siti fatti prevalentemente con Joomla!.

Ma scrivo questo post non certo per raccontarvi le mie avventure lavorative e le tante esperienze (sempre nuove ed eccitanti) che in questo periodo vado ad affrontare. Il post nasce per informarvi che da ieri, 26/giugno/2011, la barretta verde della Google Toolbar è in movimento.

Nei vari forum che hanno come argomento principale l'ottimizzazione nei motori di ricerca si legge che dal 15 di giugno qualcosa nella tassonomia di google è cambiato. E' probabile che non vi sia alcun legame tra i cambiamenti in serp e l'aggiornamento del pagerank, ma in tempo di Panda Update (a breve implementato anche in Italia) 1.0,2.0, 3.0 o 2.2, etc etc... il minimo cambiamento è da prendere in considerazione per poter anticipare cause e successivi effetti sulle strategie a venire.

Mi sono accorto dell'aggiornamento (il cappello a questo post non è scritto a caso) perchè ho notato che la homepage di blogjoomla ha guadagnato un importante punto attestandosi a un PR 5 molto soddisfacente. Le pagine interne di categorie e sezioni, anch'esse, sono cresciute di uno o due punti di Pr. Anche qualche articolo, con ormai da tempo un link stabile in homepage, ha accresciuto la sua reputation in ottica pagerank.

Nonostante l'incostante inserimento di nuovi post, e il quasi abbandono di ottimizzazione, Blogjoomla.it cresce di trust. Bene bene bene.

Una novità rilevante che permetterà di mettere in contatto sviluppatori di extension, utilizzatori, tester e team di sviluppo. Parliamo del nuovo sistema di supporto di Joomla.org implementato al momento solo per la sezione Estensioni del sito ufficiale di Joomla. Ecco il link al supporto della JED che agevolerà tutte le figure coinvolte ad interagire tra loro fornendo un utile strumento per rendere sempre più "sociale" lo sviluppo di Joomla e l'intrecciare nuovi utili rapporti grazie all'innovativo sistema di ticket creato dal componente Maqma helpdesk.

Da oggi, tutte le comunicazioni in merito a iscrizioni o resoconti nella JED passerà attraverso questo sistema di inserimento ticket, ma non solo. Infatti, l'obiettivo è quello di riempire questa nuova area di guide utili a chi si avvicini o opera da tempo nello sviluppo di extension per il popolare CMS.

La fase successiva sarà di supporto alla ricerca cross-site per i team, i Trademark Application Integration e il mobile support/applications. Da qui si parte per un ridisegno della JED. Saranno inseriti molti più articoli Knowledgebase e quindi una centralizzazione della JED Documentation. Questo nuovo sistema fornisce una semplificazione nella ricerca di risposte.

"Il Team JED è impaziente di utilizzare questo nuovo sistema e in pochi mesi saremo in grado - scrive Matt Lipscomb - di riferire le statistiche sul numero e sul tipo di richieste di supporto che riceviamo".

Da un paio di mesi non scrivevo qualcosa sull'evoluzione di questo blog, ma visto che ho notato una certa differenza nel posizionamento organico del sito, e qualche novità introdotta da Google, prendo appunti.

Iniziando dalle pagine indicizzate, non è cambiato molto a livello quantitativo. Nel dicembre 2009 le pagine indicizzate era 850; l'immagine in basso raffigura la situazione attuale con 980 pagine. Ed ecco sputar fuori il primo gravissimo problema; tutta colpa di un plugin che non funziona più.

Questo è l'articolo n° 488 di questo blog; se aggiungiamo tutte le categorie e le sezioni, e le più di quaranta pagine "derivanti dalla homepage" seguendo la paginazione (per ogni sezione e per ogni categoria la paginazione crea altre pagine nello stile page1 - page2), arriviamo a circa 900.

Le pagine di ricerca duplicate

Le tre frecce stanno ad indicare 3 snippet dove titolo e descrizione sono identiche. Sono pagine di ricerca, quindi con contenuto differente, ma con questi importati tag duplicati.

Utilizzavo un addons che mi riscriveva i titoli (il tag title) delle pagine di ricerca e dei tag. Lo stile era "Keyword della Ricerca | Titolo primo contenuto | Titolo secondo contenuto". Abbastanza lungo come tag title, ma ottimo sistema per differenziare le varie url generate. Il mancato funzionamento del plugin crea moltissime pagine duplicate, almeno per il title e la descrizione.

Da corregge subitissimo!!! Se non risolvo il problema dei contenuti duplicati non mi resta che un noindex a queste pagine; non ci sono alternative.

La crescita graduale di blogjoomla.it

Andando a vedere un pò come siamo messi a posizionamento, devo confidarvi un segreto. Credo di aver subìto una piccola penalizzazione dovuta all'inserimento di un link a questo blog nel footer di un sito con più di 80000 pagine. Il WMT mi restituiva da questo sito ben 67000 backlink. La penalizzazione??? sono finito in terza pagina con la key secca Joomla.

Bhèèè, mai conquistata sino ad oggi la prima pagina nel motore per questa key secca; ma da essere nei top 4 della seconda pagina (ero molto soddisfatto di questa posizione), a metà terza c'è tanta tanta differenza. Ora sembra che ci sia un "risveglio" (tolto quel link 7 gg fa) graduale.
Probabilmente, altro fattore che ho preso in considerazione nel trovare una motivazione a questa perdita di posizioni è stato l'esagerazione nei titoli dei post (ovviamente direte voi) del termine Joomla. Nonostante lo stile white hat di questo blog, GG sembra sospettoso nei suoi confronti.

Devo dire che guardo moltissimo, più che alla homepage, come si posizionano gli articoli che scrivo...  che poi alla fine sono quelli che portano ingressi. Infatti, non ho grosse percentuali di gente che raggiunge questo blog entrando dalla home; un buon 70% lo trova tramite ricerche molto diverse e variegate con più termini. E questo è ottimo!! I quasi 500 articoli ricevono tutti delle discrete visite al mese, anche se i top articoli sono quelli che trovate nella colonna qui a destra "i più letti".

Stanno andando bene gli ultimi articoli che ho scritto, poco attinenti a Joomla, ma abbastanza completi e molto ricercati nell'ambito trattato. In generale, prendendo in considerazione i primi mesi del 2011, vi è una crescita costante che si aggira tra il 5 ed il 10% ogni mese tanto da farmi stimare una media costante di 1000 visite giornaliere entro la fine dell'anno. Anche se moltissime agenzie web e semplici webmaster utilizzano joomla, trattasi sempre di argomenti di nicchia, e non mi aspetto certo milioni di visite. La crescita che noto dai dati di google analytics è confortante, e unita alla quantità di commenti ed @mail che ricevo da questo blog, anche molto motivante.

Gli ingressi da sezioni e categorie

Trovo interessante che il 47% degli ingressi dalle ricerche sui motori di ricerca arrivano nelle pagine di sezione elencate nel menù principale. Stranamente, la sezione più produttiva è moduli Joomla seguita a ruota da Seo Joomla e la sezione dei template. Le Guide per Joomla sono subito dietro.

Riguardo alle posizioni che portano queste visite (dimenticavo: in media 800 unici al giorno con finesettimana catastrofici che abbassano di molto la media), ci aggiriamo per diverse sezioni tra la quarta e l'ottava posizione per ricerche con termini accoppiati alla key principale Joomla. Solitamente, sopra queste pagine di Joomla Blog c'è spesso, e giustamente, Joomla.it e Joomla.org.

I Sitelink

Nonostante il posizionamento della home page ( in testa da più di sei mesi con Joomla Blog e Blog Joomla) sia ottimale per avere questi importanti "consigli per i visitatori"(Piango) nemmeno dei mini-sitelink se ne ha l'ombra. Ma non demordo, perche con la ricerca con i termini uniti (joomlablog e blogjoomla) già son ben presenti insieme alle "3 pagine di appoggio".

 

Considero questa tipologia di ricerca importante perchè mi fa capire qualcosa sulla salute del blog in generale, e della considerazione che il motore ne trae dalle sue pagine. Dovrei spingere un pò quelle pagine già visualizzate nello snippet? Ummhhh, no!! lascio fare a GG.

Vedo arrivare dal basso, sempre più veloce, la pagina di Blog Joomla su twitter e subito a seguire la page di facebook. Rispettivamente del 3% e l' 11,4 sono le percentuali di ingressi sul totale dai due social network... conscio che la vita sociale di questo blog si può migliorare, puntare a staccarsi un pò di più dalla "dipendenza da GG" è cosa buona e giusta.

La Velocità del Blog

Ho trasferito il blog a nuovo server da poco tempo, e il miglioramento di velocità nel caricamento delle pagine forse ha un pò attenuato la piccola penalizzazione di cui parlavo prima.

E' noto ormai da qualche mese, e lo sarà di più con l'introduzione del Google Panda Update, che la velocità di un sito web sta assumendo un ruolo decisivo per comparire in buone posizioni nelle ricerche. Se è vero che GG vuole proporre risultati soddisfacenti e mantenere il suo monopolio nelle ricerche, la velocità delle pagine proposte sarà sempre più un importantissimo fattore. La media di apertura delle pagine di Joomlablog è scesa da quasi 4 secondi a 2,2 secondi... e già a te che leggi ti vedo più felice!! Risatona

Google mi accorcia i titoli

Non è solo il caso di questo blog, ma google da un pò di tempo taglia i titoli e ci piazza il title generale del sito a chiudere la frase che mostrerà nella serp. Sono abituato a non essere troppo conciso nei titoli che dò ai miei post e questa mi sembra una interessante innovazione, importante per la creazione o il mantenimento di un brand Occhiolino.

Ok.... questa è una prima bozza di questo articolo che modificherò nelle prossime ore/giorni man mano che troverò qualcosa di interessante.

Sabato 22 ottobre 2011 appuntamento al Centro Congressi FirenzeFiera per la quarta edizione del JoomlaDay. Solo 1000 sono i posti disponibili per questo evento che, dopo il successo dell'anno scorso a Verona, vuole ripetersi anche con la presenza e l'aiuto della numerosa comunità italiana appassionata del Cms. Ancora presto per avere il programma degli interventi, che da qualche settimana è possibile proporre nel sito ufficiale dell'evento, ma non c'è nessun dubbio sull'interesse e sulla qualità che i vari relatori esporrano nelle loro argomentazioni, poi seguite dalle domande della platea.

Il convegno, organizzato dai volontari della community italiana, è indirizzato agli utilizzatori del p rogetto Joomla, Open Source gratuito protagonista per la costruzione di siti web in tutto il mondo. L' evento è l'occasione per conoscere ed approfondire i nuovi scenari e le potenzialità del cms, ed un momento ideale per incontrare le persone che fanno parte della grande comunità italiana, per stringere collaborazioni e promuovere l’uso di Joomla.

Da oggi è possibile iscriversi per partecipare all'appuntamento fiorentino. La tua presenza al JDay 2011 non prevede nessun costo ma viene richiesta, per evitare di superare il numero di posti disponibili, la compilazione e l' invio di una scheda di partecipazione.

Pagina 8 di 22

Ultimi Articoli

You are here:   Joomla Blog HomeNews