Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento potresti acconsentire all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie approfondisci

PleskCome chi ci segue sà, questo blogghino ha già cambiato tre server, e tre pannelli di controllo, passando dal parcheggio presso Aruba, a Direct Admin, per poi approdare a Plesk.

Cos'è Plesk

Plesk è un pannello di controllo di automazione di hosting. La sua interfaccia intuitiva è il punto di forza di questo prodotto, che si unisce ad una semplice gestione dei clienti per i rivenditori, e per i fornitori di hosting. La gestione di multipli ruoli di login si adattano infatti a tutte le tipologie di utenze, dalla multinazionale venditrice di pacchetti hosting al più piccolo sito web personale. Parallels Plesk Panel è in grado di gestire e configurare DNS, email, database, applicazioni, servizi web FTP, SSL e altro.

Avevo letto dei problemi che potevano verificarsi spostando il sito Joomla su questo tipo di "gestore di server". Sempre curioso di novità, ho deciso di provare, con a priori l'idea che qualcosa non funzionasse a dovere. Pazienza, era necessario; ma con mia sorpresa è bastato poco per configurare plesk per Joomla. E' possibile infatti che il Cms giri alla grande su Plesk (dalla Ver.9.xx) semplicemente modificando, dal pannello, qualche configurazione del server. Vediamo quali....

Joomla e Plesk

Plesk e Joomla. Come configurare il pannello di Plesk per far girare Joomla

Despuntare (nuovo vocabolo?) il check accanto a Safe_mode e, nel menù a tendina, impostare applicazione FastCGI sono le uniche modifiche da fare per garantire al nostro JoomlaSite la massima efficienza.

Plesk e Joomla

Questo eviterà di non poter installare addons sul nostro Joomla, non poter caricare foto o scrivere un articolo; tutti problemi che l'estensione Php di Plesk produce, se non impostata a dovere. Un appunto, che riguarda qualche altro errore riscontrato, molto raro comunque. Ogni tanto il server va in titl stile flipper producendo un errore 503 (Server Temporarily Unavailable). Entrando nel pannello, cambiamo l'estensione del Php (una qualsiasi) , e poi ripristinando il FastCGI, risolveremo il problema dell'errore 503.

Pubblicato in Guide per Joomla
Giovedì, 03 Dicembre 2009 13:42

Acquistare un Reseller conviene davvero?

 


Mi sono sempre posto questa domanda sopratutto da quando, oltre a lavorare e a creare miei siti, ho cominciato ad avere qualche richiesta da aziende della mia zona che non avevano un sito e che si sono rese conto che oggi è indispensabile avere per il loro business una presenza online. Allora ho fatto qualche calcolo arrivando alla conclusione che il risparmio poteva anche passare il 50%. Infatti, considerando quanto costa uno spazio web compreso di database, banda illimitata (per dire) e tutto quello che fa da contorno alla costruzione di un sito ho preso la decisione di acquistare un reseller.

 

Premettendo che, per risparmiare qualcosa, occorre gestire almeno quattro-cinque siti oggi sono felice della mia scelta per tre motivi.

1) Acquisto nomi a domini ad un prezzo conveniente e non pago nient'altro; è tutto incluso nel mio reseller

2) Ho libertà di azione per me e per i miei clienti avendo la possibilità, grazie al pannello, di metter mano a qualche configurazione che prima non potevo sognarmi di modificare

3) Ho accresciuto le mie conoscenze su server e hosting portandomi già a riflette seriamente sulla possibilità di acquistare un server tutto mio

Motivi ve ne sarebbero altri, ma questi credo siano i più importanti, sopratutto l'ultimo.

Pubblicato in Trucchi e consigli
Aggiornare JoomlaIl metodo di update automatico è molto raro, solitamente è implementato in estensioni commerciali, quasi mai nelle estensioni free. Infatti questo procedimento semplice è contemplato solo nell'1-2% delle estensioni. Nella maggioranza dei casi dovrete aggiornare manualmente la vostra estensione. Non esiste un percorso comune, ma occorre gestire ogni caso singolarmente infatti alcune estensioni conservano i dati e la configurazione nei file e nel database, altre al momento dell'eliminazione cancellano tutti i dati da loro gestite creando non pochi problemi se proprio questa estensione è quella base del nostro sito.

Prima operazione da compiere: eseguire un backup di sicurezza che, in caso di problemi, ci permetterà di ritornare alla condizione iniziale.

Controllate se l'estensione che volete aggiornare abbia una funzionalità di esportazione importazione dei dati. In questo caso sfruttatela per salvare il vostro lavoro.

La procedura di update manuale di solito si esegue così: Scaricate la nuova versione dell'estensione, disinstallate l'estensione ed installate la nuova versione.

A questo punto accedete al backend di Joomla e verificate se sono ancora presenti i dati e le impostazioni precedenti. In caso contrario, provate ad eseguire l'import dei dati esportati precedentemente. Altre estensioni non necessita di disistallazione ed il pacchetto che scaricheremo dalsito del produttore andrà solo a modificare qualche file compiendo un upload via ftp.

Non dimenticative, e non saltate mai la prima operazione da compiere: il backup!!!

Pubblicato in Guide per Joomla
Mercoledì, 25 Novembre 2009 10:33

Il Pannello di Amministrazione di Joomla

Per accedere al pannello amministratore del nostro Joomla è necessario digitare il nome a dominio seguito da /administrator per esempio: www.miosito.it/administrator


Il superadministrator, di base, sarà "admin" e come password inseriremo quella scelta durante la procedura di installazione. Il Pannello di controllo possiamo suddiviso in tre aree, i vari menu a tendina nella parte superiore (fig. 1), le icone di accesso veloce nella parte sinistra-centrale (fig. 2) ed i vari messaggi e le statistiche nella parte destra (fig. 3).



 

Quando vogliamo lavorare al sito ritengo indispensabile mantenere una pagina del browser in amministrazione e una pagina che visualizzi la pagina principale accessibile ai visitatori del nostro sito, per verificare il risultato delle modifiche che stiamo effettuando. In alternativa possiamo utilizzare tasto "anteprima" che apre una nuova pagina che visualizza il Front-end, l'area visibile ai visitatori.

Dal menu Sito-->Configurazione entriamo nell'area più importante del nostro Joomasite dove possiamo modificare i parametri di configurazione globale.

Nel riquadro "Configurazione Sito" ritroviamo il nome assegnato al sito in fase di installazione, nel riquadro Configurazione Metadata occorre modificare la descrizione del sito (Meta Description) inserendo un testo non superiore ai 160 caratteri, che i motori di ricerca utilizzano come snipped nelle serp. Questo testo è molto importante perchè dovrebbe attirare l'attenzione di chi utilizza il motore per una ricerca. Una description scritta bene spingerà l'utente a entrare nel nostro sito cliccando sul titolo visualizzato.

 

Più in basso Joomla ci da la possibilità di inserimento di alcune parole chiave separate da virgola nel campo Parole chiave del sito (Meta Keywords). Questo tag va usato con cautela e mai vanno inserite più di tre o quattro parole. È utile sottolineare che anche i titoli di pagina sono molto importanti ai fini del posizionamento. Tutti i contenuti del nostro sito posso essere modificati, disattivati, spostati o cancellati dal pannello amministratore utilizzando le apposite voci di menu.

Pubblicato in Guide per Joomla

Ultimi Articoli

You are here:   Joomla Blog HomeGuideGuide per JoomlaArticoli per tag: configurazione

Chi c'e' Online

Abbiamo 17 visitatori e nessun utente online

Seguici su FacebookFollow Me Twitter

Joomla.it | Il sito di supporto Italiano
Joomla Show | La directory di Joomla

Google codescript verifica


BlogJoomla.it | Il Meglio di Joomla
The Joomla!® name and logo is used under a limited license granted by Open Source Matters the trademark holder in the United States and other countries.

BlogJoomla.it is not affiliated with or endorsed by Open Source Matters or the Joomla! Project