Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento potresti acconsentire all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie approfondisci

Guide

A cosa serve la Joomla 4.4

Joomla 4.4 non ha funzionalità, ma è necessaria per poter eseguire l'aggiornamento da Joomla 4.x a Joomla 5.x. Contiene

Leggi tutto...

News

Il budget del progetto Joomla nel 2012

Uno dei ruoli principali di Open Source Matters è quello di gestire le questioni finanziarie per il progetto Joomla!. E'

Leggi tutto...

Estensioni

DOCman diventa a pagamento

Un breve comunicato sul sito del produttore (http://www.joomlatools.eu/) ci informa che le prossime versioni di DOCman,

Leggi tutto...

Trucchi e Consigli

Ottimizzare l’uso delle immagini | Tecnica Seo White Hat

Le immagini possono sembrare una componente piuttosto elementare del sito, tuttavia è importante tenere presente che anc

Leggi tutto...
joomla ShopJoomla! è un prodotto open source, quindi le entrare sul lavoro del team di sviluppo sono veramente risicate. Se ti piace questo cms e lo utilizzi per i tuoi siti una delle tue azioni rispettose per l'impegno che gli sviluppatori ci mettono è acquistare la felpa, il cappellino o la borsa. Lo stile è unico e indossare la polo o la maglietta può essere un segno distintivo.
Pubblicato in Joomla Shop
Lunedì, 30 Novembre 2009 17:57

Registrati su BlogJoomla.it

 

Registrati a Joomla Blog

BlogJoomla.it apre le porte del blog a chi abbia intenzione di registrarsi. Il blog del "meglio di Joomla", puntando a dare spazio ai propri visitatori, concede spazio ad essi dando la possibilità di scrivere nel sito, commentare senza moderazione, leggere i "contenuti segreti" e partecipare attivamente alla sviluppo.

 

Tra le principali funzioni concesse agli utenti registrati (che subito hanno i permessi di editor) la più importante è data dalla possibilità di scrivere un contenuto, essenzialmente che tratti di Joomla. A breve verrano implementate altre funzionalità che abbiamo in mente, e, col tempo, la parte "privata" di Joomla Blog crescerà sempre di più con nuovi componenti utili allo scambio di informazioni ed idee.

Pubblicato in Le news di Joomla
Mercoledì, 25 Novembre 2009 23:30

Configurazione del file htaccess per Joomla

htaccess.txt è il file che dovremo modificare se, dopo aver abilitato le tre voci nella configurazione generale, il nostro sito risponde con un errore 500 (il più tremendo, perchè non da spiegazioni sui motivi del problema). Ragazzi, niente di più semplice. E' tutta una questione di #. Continua a leggere e vedrai!! Questo nominatissimo file lo troviamo nella root del nostro sito(o nella cartella dove abbiamo istallato Joomla!)

Questa è la parte da modificare nella cofigurazione generale di Joomla, area Seo

Dopo aver fatto quanto detto probabilmente, per colpa del file htaccess.txt, le pagine del nostro sito non apriranno. PANICO!!!!
Nessun problema, come detto, è tutta questione di #. Dove agire......

Troviamo il file e lo scarichiamo nel nostro Pc, lo apriamo con un editor di testo (è un file .txt al momento) e andiamo a ricercare due righe

Options +FollowSymLinks


e

# RewriteBase /

 

Per la prima, Options +FollowSymLinks, se avete il sito hostato nei server di aruba o simili, basta commentare (aggiungere) all'inizio della riga un # diventando dunque:

# Options +FollowSymLinks

Per la seconda
# RewriteBase /
le configurazioni possibili per far andare alla grande il vostro Joomla sono solo due:

1) Basta eliminare il commento alla riga (l’asterisco (#) ) ottenendo quindi:
RewriteBase /

2) Se si installa joomla in una directory secondaria (in una cartella) la direttiva si configura in questo modo:
RewriteBase /cartella dove è istallato Joomla

Ultima azione prima di riuppare il file htaccess nel vostro spazio web.

Rinominarlo togliendo .txt e inserendo un punto ( . ) prima della h. Non hai capito? devi fare così... da...

htaccess.txt >> fallo diventare >> .htaccess

Tutto qui direte voi?? Sììììììììì

Attenzione. Per alcuni host dedicati a joomla non c'è bisogno di aggiungere o togliere asterischi. Basta rinominare il file come vedete 3 righe più su. Provate prima di toccarlo all'interno; è probabile che non avete necessità nemmeno di aprirlo.
Un ultima cosa... quando, dopo averlo rinominato e lo ricaricate via ftp nel vostro spazio, è possibile che scompaia perchè non ha estensione (abbiamo tolto .txt). Nessun problema, è normalissimo.

Non vi resta che provare se il vostro sito funziona e se tutte le pagine si aprono tranquillamente. Se è così, bene, c'è l'abbiamo fatta.
Se invece, nonostante abbiate seguito alla lettera quanto scritto sopra, il vostro sito non ne vuole sapere di fungere allora contattate chi vi ha dato lo spazio perchè alcuni host non hanno abilitato il mod_rewrite. In questo caso, c'è poco da fare, tranne che cambiare host.

Spero sia tutto chiaro. Se hai difficoltà puoi anche scriverci o postare nell'area Seo di Joomla.it dove sicuramente qualcuno, e non solo quel pazzo che stai leggendo, sarà pronto ad aiutarti. Se hai risolto allora.... Ad maiora, che tradotto significa, augurare successi più grandi per il tuo JoomlaSite.

Pubblicato in Seo Joomla
Mercoledì, 25 Novembre 2009 22:26

Hosting per Joomla - Quale scegliere

Hosting per JoomlaE' uno dei controlli più accurati che un webmaster deve fare. Controllare la configurazione e qualità di un Host e dei suoi server è essenziale per il buon funzionamento di Joomla. Intanto, Joomla gira su server Linux, ha bisogno di un database di tipo mysql ed alcuni paramentri devono essere attentamente impostati. Scrivo questo post perchè non mi pare che tutti gli host che dicono di essere configurati per Joomla lo siano davvero. Tralasciando il discorso specifico su qualcuno che mi andrebbe di citare, puntare l'attenzione su chi magari si pubblicizza di più potrebbe risultare una mossa azzardata; ma avremo occasione di parlare di questo. Cerchiamo invece di capire meglio le configurazioni del server ideale per il nostro JoomlaSite. Ricapitolando quanto detto sin ora. Prime tre caratteristiche, indispensabili:
  • server web Linux, che gira dunque con Apache
  • database MySQL
  • PHP
  • L’impostazione ottimale di alcune direttive del server, introdotte a partire dalla versione 1.0.11 come messaggi di sicurezza, ci permettono di eseguire l'installazione con maggiore sicurezza. Tra queste, le più importanti sono:

    Register Globals: OFF

    Magic Quotes: ON

    Emulazione RG: ON

    Se nel corso di un installazione compaiono avvisi in rosso per queste impostazioni significa che qualcosa potrebbe andare storto.

    Altre importanti impostazioni non possono essere modificate da chi acquista un pacchetto e dipendono solo ed esclusivamente dall'Host che scegliamo per i nostri siti e dalle configurazioni che danno ai loro server.

    Requisiti fondamentali che un server dedicato a Joomla dovrebbe avere sono il supporto zlib, indispensabile per l’installazione di componenti, template, plugin e moduli per Joomla, e il supporto xml, anch’esso fondamentale per l’installazione delle estensioni. Molto importante è anche il mod_rewrite, un modulo di Apache che permette di riscrivere gli url, in modo da renderli, ad esempio, più graditi ai motori di ricerca e favorire l'ottimizzazione di un Joomla Site. Per quanto riguarda la gestione dei permessi, PHP eseguito in modalita CGI è da preferire per ragioni di sicurezza e per consentire notevoli possibiltà di personalizzazione da parte degli utenti.

    Ecco dunque un elenco riassuntivo delle caratteristiche che deve avere un buon server dedicato a Joomla:

    S.O Linux

    Web server Apache

    PHP 5

    MYSQL 5

    CGI

    Mod_security

    Supporto zlib

    Supporto XML

    Mod_rewrite

    Pubblicato in Guide per Joomla
    Error 404La pagina 404 non è altro che una pagina non esistente che produce un messaggio del tipo: “Spiacenti, la pagina alla quale si sta tentando di accedere non esiste” (o cose simili)

    Di solito è bianca e nei casi fortunati, come nella scelta di utilizzare joomla, c’è un link alla home page.

    Vi sarà capitato anche a voi di finire su una pagina di questo tipo.... che fate di solito? Voi che siete un po più smanettoni dell’utente medio (alcuni di voi molto di più) sicuramente provate ad andare sulla home a cercare il contenuto che avevate richiesto, l’utente medio invece CHIUDE LA PAGINA! Con il risultato di perdere un potenziale visitatore che magari ha trovato la risorsa giusta ma la pagina sbagliata.

    Ora, come sappiamo, la pagina “standard” di Joomla per la 404 è bianca con la scritta “spiacenti....” e il link alla home. Potete verificare andando sul vostro sito e digitando una qualsiasi parola strampalata dopo il nome a domino del vostro sito come si comporta il csm.

    Diciamo subito che chiaramente è molto meglio di quella standard dove non c’è neanche il link alla home; però si può migliorare rendendola performante ed anche più "attraente".

    Il codice di questa pagina, se non utilizziamo componenti Seo, è in templates/404.php

    Ecco uno dei tanti metodi per migliorare la pagina. Un metodo “facile”.

    Create un contenuto statico e chiamatelo: “Nome vostro sito - 404 - Pagina non trovata”

    All’interno del contenuto ci scrivete il vostro messaggio, tipo: “Siamo spiacenti ma la pagina alla quale stai tentando di accedere non esiste.” O qualsiasi altro messaggio vogliate visualizzare allo scopo di attrarre il visitatore a cliccare sull'unico link che posizioneremo in bella mostra e che porterà ad una nostra pagina a scelta.

    Nelle opzioni del contenuto settate su nascondi tutti i parametri, incluso il titolo della pagina.

    Collegate il contenuto statico a un menu, quello che vi pare è solo temporaneo. Fate in modo che su questo menù siano visualizzati solo pochi moduli, tipo i menu e quello che volete sia visto nella pagina 404. Adesso

    • andate nel lato fronte end e cliccate sul menu appena creato
    • verificate che la pagina sia ok per il vostro scopo
    • visualizzate il codice della pagina (tutti i browser hanno la funzione “view ? page source” o similare)
    • copiatelo e incollatelo nella pagina 404.php che si trova nella cartella templates. (fatevi una copia di backup prima non si sa mai)
    • salvate (of course)
    Provate a digitare di nuovo www.vostrodomino/parolastrampalata adesso vi dovrebbe (speriamo) apparire la pagina con il template del vostro sito, i moduli dei menu (se li avete inseriti) e tutto quello che avete decisi di far vedere.

    Che farà (probabilmente) un visitatore medio vedendo una pagina come questa? Secondo me invece di chiudere il browser cliccherà su uno dei menù!

    Adesso potete cancellare il contenuto statico e il menu appena creati, non servono più.

    Come detto questo è il metodo facile, si possono fare tante altre cose per trasformare un errore relativamente grave in qualcosa di vantaggioso per il nostro posizionamento. Cerca un pò su BlogJoomla.it | Il Meglio di Joomla.... troverai altre utili indicazioni!!

    Dal Wiki di Joomla.it

    Pubblicato in Seo Joomla
    Pagina 20 di 22

    Taolo 's Web Agency

    Ultimi Articoli

    Joomla Community Magazine

    Ultimi Commenti

    You are here:   Joomla Blog HomeArticoli per tag: Joomla

    Chi c'e' Online

    Abbiamo 47 visitatori e nessun utente online

    Seguici su FacebookFollow Me Twitter

    Joomla.it | Il sito di supporto Italiano
    Joomla Show | La directory di Joomla

    Google codescript verifica


    BlogJoomla.it | Il Meglio di Joomla
    The Joomla!® name and logo is used under a limited license granted by Open Source Matters the trademark holder in the United States and other countries.

    BlogJoomla.it is not affiliated with or endorsed by Open Source Matters or the Joomla! Project