Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento potresti acconsentire all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie approfondisci

La sicurezza di un sito Web, sia esso fatto con Joomla o con altro cms, è tra gli argomenti più trattati in numerosi forum e blog. Infinite guide sono state già scritte e, tra queste, il 99% parla di tre passaggi indispensabile per stare un pò più tranquilli per i nostri JoomlaSite. Avevamo già trattano della Sicurezza di Joomla su BlogJoomla, ma qui diamo qualche dritta efficace.

In fase di installazione è necessario in Joomla inserire una password da associare all'utenza predefinita "admin" che, tra l'altro, è associata all' user_id predefinito "62". Se un malintenzionato riuscisse a loggarsi come admin nel tuo sito avrebbe carta bianca, impadronendosi di tutta la gestione, con possibilità di cancellare ciò che vuole, modificare aspetto del sito, inserire link, inviare newsletter spammone, e anche modificare permessi e password di qualsiasi utente. Il tuo sito in mano di altri sarebbe una vera tragedia, difficile da risolvere. Questi passaggi che leggerai non danno certo la massima sicurezza, ma perlomeno evitiamo che un tizio con una minima esperienza possa infiltrarsi nella nostra creatura.

La sicurezza di Joomla in tre passaggi

1) Modifica l'utente "admin" spostandolo dal gruppo "Super Administrator" a "Administrator", o altro livello più basso,in modo da poterlo cancellare

2) Creare un utente, associandolo al gruppo "Super Administrator", ed avente nome utente diverso da "admin". Tale utente avrà anche user_id diversa da "62". Impostare a questo utente una nuova password, diversa da quella associata all'utente "admin".

3) Non usare "jos_" come prefisso delle tabelle. Ti è chiesto in fase di installazione di Joomla quale prefisso utilizzare per le tabelle, per cui ti basterà modificarlo. Se già hai eseguito l'installazione purtroppo non ti sarà possibile modificarlo, se non agendo pesantemente sul codice, per cui dovrai rinunciare a tale modifica ed eseguirla solo per le nuove installazioni di Joomla. In ogni caso puoi procedere con i primi due interventi.

Joomla permette di impostare la data di pubblicazione di un articolo e stabilirne anche il momento temporale di pubblicazione.

Quando andiamo a scrivere un nuovo articolo, nel tab Parametri - Articolo che troviamo a destra viene data la possibilità di scegliere quando un articolo deve essere visibile agli utenti e quando vogliamo spubblicarlo. Queste impostazioni potrebbero essere usate in molti casi.

Butto giù la mia lista di cose da fare per aumentare la visibilità dei siti costruiti con Joomla, nativamente e senza installare niente.

Di solito, eseguo le operazioni seguenti prima di dover, se necessario, installare un Componente Seo tipo Sh404sef, o Xmap per la mia sitemap. Tutto il procedimento riguarda principalmente il tab Configurazione Metadata, che troviamo in Configurazione globale ---> Sito. Le operazioni che leggerete nella prima parte di questo post, consiglio di compierle a sito già costruito, e solo nel momento di segnalarlo ai motori di ricerca. Se dovete piazzare dei link interni dovremmo ad esempio pensare di utilizzare le url native, che poi verranno reindirizzate correttamente anche se decidessimo di installare un Componente migliorativo lato Seo. Ecco la lista delle cose da fare per ottimizzare Joomla per i motori di ricerca...

La Configurazione Seo di Joomla

Attivare tutte le funzionalità SEO/SEF native di Joomla, andando in Configurazione globale -- > Sito -- > Configurazione SEO

Verifico se è necessario configurare il file .htaccess

Inserisco una breve descrizione all'interno del campo "Meta Description" che trovo nel tab "Configurazione Metadata" sempre in Configurazione globale ---> Sito

Inserire nel campo "Meta Keywords" una breve lista di keyword (sempre meno di cinque) in target con i contenuti del sito

Attivo l'opzione "Mostra meta tag titolo", sempre presente in Configurazione globale --> Sito --> Configurazione Metadata

Ecco qua; sito Joomla ottimizzato per i motori di ricerca Ridente

Ma prima di compiere queste operazioni occorre qualche piccola cosina da dover fare che probabilmente serve molto di più di quello che avete letto su, e quindi....

Prime cose da fare per ottimizzare Joomla

Scrivere i contenuti rendendoli unici ed originali, anche graficamente, scegliendo un carattere che attiri e un colore che esalti le parole rispetto allo sfondo. Cercare di scrivere sempre articoli pilastro è una buona strategia.

Questi contenuti vanno inseriti in sezioni e categorie pertinenti e strutturate - a livello seo - come se fossero la homepage.

Ricordando che nella Joomla 1.6 non ci saranno più sezioni, ma solo categorie, queste devono essere configurate bene per la Url, e per il titolo. Se compieremo bene questo passaggio potremmo anche evitare di utilizzare un qualsiasi altro componente per ottimizzare Joomla. Per approfondire sulle Url, ti invito a leggere la gestione delle Url di Joomla 1.5.

Per il titolo delle categorie potremmo anche pensare di utilizzare "mostra titolo pagina" nella voce di menù che creeremo per tutte le rispettive categorie. Ma, il problema della paginazione di Joomla ci assillerà per sempre senza un componente adatto. Per tutti i contenuti, utilizzando il tab Informazioni metadata, compileremo bene il campo description

Utilizzo il bbcode ( <b>, <i>) per esaltare qualche termine che ritengo importante

I tag H1 è utilizzato nei titoli dei miei contenuti

I paragrafi dei miei contenuti sono organizzati mediante l'utilizzo dei tag H2, H3, H4, H5, H6.

Per ogni immagine che inserisco nei contenuti e nei moduli utilizzo un nome file attinente con il mio sito (percorso dei file immagine) ed un attributo ALT, entrambi pertinenti all'immagine

Per ogni link che inserisco nei contenuti e nei moduli, inserisco un "tag Title" pertinente

Se il sito è richiamabile tramite più domini diversi faccio una canonicalizzazione


Un JoomlaDay è un evento aperto a tutti, e non dovrebbe nascere come un evento commerciale, a scopo di lucro, o per altri fini.

L'obiettivo di una JoomlaDay è quello di fornire un'opportunità per gli utenti di Joomla di incontrarsi e imparare. Un JoomlaDay dovrebbe includere e trattare una vasta gamma di argomenti essendo un evento creato esclusivamente per Joomla, per i suoi utenti e per progetti ad esso correlati. Non è accettabile utilizzare il nome "JoomlaDay" per un evento che ingloba in se altri progetti open source o prodotti commerciali che non sono legati direttamente a Joomla, principalmente se questi sono posti in evidenza.

La facilità di scrivere un articolo con il nostro Joomla la dobbiamo, oltre che alla nostra creatività, a degli editor performanti. Già abbiamo parlato di come utilizzare gli heading tag H1, H2, H3, H4, ... , di come inserire l' attributo Alt nelle Immagini. Siamo andati anche a vedere come scrivere un buon titolo e come amplificarlo ottimizzando il testo di un articolo.

Ma, per fare del nostro sito, blog, pagina web un ottimo prodotto da leggere risulta indispensabile l'utilizzo dei Pillar Article.

Nel descrivere le tecniche Seo, ho preferito inserirle tutte nella sezione Dizionario Joomleano perchè, le tecniche, sono alla base di una buona ottimizzazione. Vista la suddivisione in microparti meglio nel dizionario, pronte ad essere linkate in qualche articolo. Ma il Pillar Article è una "Tecnica Seo" particolare meritevole di essere inclusa nella sezione Seo Joomla.

Articolo Pilastro

I Pillar Article sono articoli in grado di sorreggere e sostenere il tuo blog. Sono appunto articoli pilastro, la struttura portante della tua creazione. Sono come fondamenta, distaccate dal tempo, sempre attuali, interessanti e completi articoli che, per mesi, saranno il cavallo di battaglia di ogni blog.

Il consiglio, che risale al lontano 2006, fa parte di una guida scritta da Yaro Starak che testualmente tradotta quando parla dei Pillar Article recita pressapoco così:

Scrivere almeno cinque principali "pilastri" articoli

"Un articolo pilastro è di solito un articolo stile tutorial che mira a insegnare ai vostri lettore qualcosa di pubblico. Generalmente sono più di 500 parole e un pieno di consigli pratici. Questo articolo che state leggendo potrebbe essere considerato un articolo pilastro dato che è molto pratico e una buona "how-to" lezione. Questo tipo di articolo dovrebbe essere staccato dal tempo rimanendo attuale e offrire per un buon periodo un reale valore all'argomento trattato. Più pilastri si hanno e meglio è.

Quando si hanno forti pilastri in atto il sito acquista valore aggiunto essendo anche guida per alcuni contenuti di approfondimento inseriti nel tuo spazio. Senza articoli pilastro difficilmente i lettori soggiorneranno o torneranno a visitarti.

Yaro Starak consiglia di puntare ad un articolo pilastro solido a settimana in modo da avere entro la fine dell'anno un base di oltre 50 articoli che funzionano per molto tempo allo scopo di portare i lettori in più.La cosa migliore sarebbe scrivere tutti Pillar Article per il nostro blog... daltronde è solo questione di tempo".

Pagina 9 di 22

Ultimi Articoli

You are here:   Joomla Blog HomeGuide

Chi c'e' Online

Abbiamo 23 visitatori e nessun utente online

Seguici su FacebookFollow Me Twitter

Joomla.it | Il sito di supporto Italiano
Joomla Show | La directory di Joomla

Google codescript verifica


BlogJoomla.it | Il Meglio di Joomla
The Joomla!® name and logo is used under a limited license granted by Open Source Matters the trademark holder in the United States and other countries.

BlogJoomla.it is not affiliated with or endorsed by Open Source Matters or the Joomla! Project