Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento potresti acconsentire all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie approfondisci

Joomla 3.9

Joomla 3.9

La tanto attesa Joomla 3.9 e' stata rilasciata. Novita' su cookie e privacy

(1 Agosto 2013) Un importante Fix di sicurezza per la Joomla 1.5 -->    leggi l'articolo... 

Guide

Cloud Storage API in Joomla 3.3... dov'e'?

Uno dei principali miglioramenti propagandato nel rilascio di Joomla! 3.3 riguardava l'introduzione di un certo Cloud St

Leggi tutto...

News

Il JoomlaDay 2017 a Milano il 14 ottobre

Sabato 14 ottobre 2017 la decima edizione del JoomlaDay Italia. Come ogni anno l'ingresso sarà libero, ma limitato ad un

Leggi tutto...

Estensioni

DOCman diventa a pagamento

Un breve comunicato sul sito del produttore (http://www.joomlatools.eu/) ci informa che le prossime versioni di DOCman,

Leggi tutto...

Trucchi e Consigli

Creare titoli unici e accurati | Tecnica Seo White Hat

  Il titolo comunica gli argomenti della pagina sia agli utenti che ai motori di ricerca. Il tag <title> dovrebbe

Leggi tutto...

 

Adsense Joomla

Disponendo già di un account su Adsense, per inserire gli annunci pubblicitari di Google su Joomla potremmo servirci di un qualche modulo, oppure fare tutto in Html. Joomla dispone di un sistema per definire quale editor usare quando costruiamo un contenuto, ma anche un modulo. Andando in gestione moduli, e cliccando su nuovo, la scelta è vasta - dipende da come avete impracchiato il vostro joomla installando di tutto - ma tra questi (nativo in joomla) possiamo trovate "modulo personalizzato" o in alcune versioni "Html personalizzato".

Come inserire Adsense su Joomla

Questo tipo di modulo permette di inserire codice html se, andando nelle configurazioni generali di Joomla, scegliamo di non usare nessun editor agendo nel menù a tendina "Editor".
Se andiamo a creare questo tipo di modulo, ora ci appare senza editor ma con l'area di testo. In quest'area possiamo agire di Html alla pazzia. Ma inserire Adsense non è certo una pazzia... almeno riprendiamo qualche spesuccia....

Adsense... allora...

1) Abbiamo un account su Google Adsense

2) abbiamo creato il nostro tipo di annuncio e possediamo il codice script

3) Andiamo su Joomla e disattiviamo qualsiasi editor

 

4) Creiamo un nuovo modulo personalizzato



5) nell'area testo, copiamo il codice di Google adsense. Salviamo e pubblichiamo.

5 bis) State scrivendo in html.. quindi valgono i <center> <left> e..eee.. è html

6) Se volete, potete anche utilizzare questo modulo inserito dentro un contenuto

Dopo circa 10 minuti, se già usate adsense su altri siti, il vostro annuncio pubblicitario da pochi cent a click (sempre buoni sono, per qualche pixel occupato) sarà nella posizione che avete scelto per il modulo. La stessa procedura può essere utilizzata se si dispone di qualsisi codice, compreso quello di Analystic. Senza installare niente.

Pubblicato in Guide per Joomla
Lunedì, 14 Dicembre 2009 16:58

La NewsLetter di BlogJoomla.it

 


Pensando di fornire ai visitatori diverse possibilità di seguirci, abbiamo reso operativa la NewsLetter di BlogJoomla. Sottoscrivendoti riceverai direttamente sulla tua @mail gli ultimi post della settimana, comunicazioni, e qualche chicca in più dedicata solo ed esclusivamente a chi voglia seguirci con questo metodo. Inoltre, sono attivi i nostri feed rss per non perderti nemmeno un articolo di Joomla Blog.

 

Se vuoi, puoi seguirci anche su twitter, facebook o friendfeed, le piattaforme social più conosciute e importanti. Basta cercarci e troverai le nostre pagine.

Non saremo intrusivi, e non riceverai più di una newsletter settimanale. Se ti ho convinto, e vuoi provare, iscriviti alla newsletter di blogjoomla.it

Se non ti soddisfa il servizio, oltre ad avvisarci dei motivi, puoi anche cancellare la tua registrazione con un semplice click.

Domenica, 13 Dicembre 2009 14:05

Validare Joomla agli standard W3C

 

W3C

La validazione di sito Joomla è uno degli aspetti poco trattati quando si parla di questo CMS. I motivi sono da rintracciare in una difficile sintensi delle procedure da utilizzare a questo scopo. Mi trovo in difficoltà nel trattare l'argomento, in quanto essere generici in questi casi può portare ad un interpretazione errata di quanto sto per scrivere. Qui non troverete metodi rapidi di validazione, ma solo indicazioni sull'importanza di avere un sito adeguato agli standard W3C.

 

Errori di validazione nell' html, rallentano la lettura di una pagina, ma la cosa più grave è che la stessa viene interpretata differentemente a seconda del browser che si usa. Se un sito si vede bene con un browser, e difetta con altri, è evidente una mancata validazione agli standard.
Quasi tutti i browser si attengono agli standard dell'organizzazione internazionale W3C e un sito web validato ha certamente dei vantaggi sia per la lettura degli utenti che con qualsiasi browser possono usufruirne al meglio, ma anche per i motori di ricerca, che probabilmente a breve daranno qualche punto di rank in più ad un sito che si adegui agli standard rispetto ad un altro pieno di errori di validazione. Dedicate tempo a questo fattore che domani potrà essere indispensabile.

Una cosa importante. Visto che errori html o css sono più spesso dovuti a componenti e moduli installati successivamente, è buona norma iniziare un attività di validazione dalla nascita di un sito fatto con Joomla. Quindi, si installa Joomla, si imposta il template e si vede se già esso contiene errori. Una volta corretti, se ci fossero, proseguire per gradi e ad ogni nuovo addons installato o pagina creata, controllare la validazione. Correggere un errore subito è sempre meglio di correngerne centinaia a sito quasi terminato e pronto per la ribalta. Ci possiamo servire a tale scopo di uno strumento messo a disposizione dall'organizzazione W3C, e che possiamo trovare a questo indirizzo: http://validator.w3.org/.

Sabato, 12 Dicembre 2009 14:16

Controllo sull'indicizzazione di un Joomla

Durante le varie fasi di indicizzazione, dare un occhio oltre la prima pagina alla ricerca per url site:http//www.nomedominio.tdl può essere utile a scovare pagine raggiungibili dai motori che non conoscevi ci fossero. Infatti, tutti i cms generano numerose pagine, che si moltiplicano se installiamo componenti o altro, molte volte sconosciute al webmaster. Queste url, di solito non influenzano più di tanto, dato che solo una dovrebbe portare alla pagina in questione. Ma pensate che già un semplice contenuto ha diverse url - sappiamo l' importanza delle voci di menù per gestire le Url -, come anche sezioni, categorie, etc etc.

Indicizzazione Joomla
Può capitare che scrollando le pagine di ricerca col comando site: troviamo qualcosa come nell'immagine che vedete. In questo caso, sono pagine di ricerca sicuramente diverse, ma tutte hanno stesso titolo e descrizione. Tra queste possiamo trovarne qualcuna importante che parli ad esempio di un Blog con Joomla e pensare di ottimizzarla per coprire qualche "ramo di ricerca" supplementare. Tra queste pagine indicizzate potremmo dunque scovare una ricerca che mostri a chi la raggiunge una serie di contenuti correlati, e quindi di interesse per chi la visita. Perchè perderla allora?!? anzi, c'è di peggio.

Queste pagine, se trascurate, possono creare qualche problema, perchè presto verrano ritenute duplicate, o adirittura penalizzare il sito per tag eccess, eccesso di tag. Nel caso di blogjoomla.it queste pagine provengono appunto dai Tag, che come sappiamo, sono dei collegati diretti ad una pagina di ricerca che mostra altri articoli con quel determinato o quei determinati tag. Parliamo del problema, e come risolverlo

Differenziare i titoli delle pagine di ricerca di Joomla

Partiamo già da un sito che ha impostato come attivo il mod_rewrite con relativo htaccess che rende il tutto funzionante a livello di raggiungibilità delle pagine. Se usiamo un modulo di ricerca, o inseriamo i tag nei nostri contenuti, è possibile che le pagine generate dai visitatori in una ricerca - o il collegamento generato dal tag - creino pagine come in figura. Diverse si, ma con titolo e descrizioni uguali. Per modificare questo aspetto del nostro joomla possiamo utilizzare il plugin "Content Search SEO Plugin for Joomla" che non fa altro che modificare il titolo facendolo diventare ""Search "chiave cercata" Result: titolo primo contenuto, titolo secondo contenuto, titol.... Nel plugin possiamo scegliere quanti titoli visualizzare dopo result.... qualcosa del genere per intenderci...

 

Otterremo così altre pagine indicizzabili, cioè utili al posizionamento e alla ricerca di nuovi visitatori con titoli tutti diversi, anche se obiettivamente lunghi. Questo è quello che possiamo fare per ottimizzare un pò alcune pagine generate da joomla, quelle della ricerca (com_search è il componente già preistallato a cui ci siamo riferiti) in questo caso.

Per risolvere problemi simili, con altri componenti, se fai un giretto su Blogjoomla.it è probabile troverai qualcosa che possa interessarti.

Pubblicato in Seo Joomla
Sabato, 12 Dicembre 2009 01:18

Quanto costa un sito con Joomla?


Non credo che un sito Joomla abbia un prezzo. Cioè, il semplice fatto di avere un joomla installato non può fare da solo il prezzo. Questo è un argomento delicato da affrontare, anche perchè il settore e tra i più agguerriti.... ahahha.... Nessuna offerta da sponsorizzare da parte nostra, ma solo una curiosità. Con una breve panoramica online, possiamo dire che i prezzi variano dai giorni che perdi a costruirti il tuo joomla, a cifre che a volte superano le centinaia di euro. Una bella differenza, se parliamo solo del cms, che è di semplice installazione e configurazione... basta capirne il meccanismo. Poi se sul sito si lavora spendendoci qualche ora ogni settimana dopo la costruzione e la consegna, è altro discorso. Come è un altro discorso il lavoro grafico - loghi, bannerini, immagini varie -, e la struttura di un sito con scopi commerciali. In questo caso è normale che ognuno mette a disposizione la sua arte e se la faccia pagare.

Pagina 16 di 22

Taolo 's Web Agency

Ultimi Articoli

Joomla Community Magazine

Ultimi Commenti

You are here:   Joomla Blog HomeArticoli per tag: Joomla